Marine di Nardò, danni a barche e stabilimenti balneari


Nardò. Incontro questa mattina tra Sindaco e pescatori per la violenta mareggiata che ieri ha colpito anche le marine di Nardò, con la chiusura del lungomare tra Santa Maria al Bagno e Santa Caterina. Una decina di barche delle due marine è stata danneggiata. All’incontro presso l’Oratorio della parrocchia di Santa Caterina, alla presenza oltre che di Marcello Risi anche del vicesindaco Carlo Falangone, si è stilata una prima lista di danni. In frantumi anche alcuni stabilimenti balneari. Lunedì se ne discuterà nella riunione della Giunta convocata per le 16. Il Sindaco è intenzionato a chiedere un contributo straordinario alla Regione. La violenza del mare ha fatto ricordare un analogo fenomeno del 1992.

Commenta la notizia!