Maltempo in Salento: due auto sommerse dall’acqua

UGENTO. Come un sipario calato di colpo sull’estate, ieri mattina una pioggia violenta è scesa sul Salento, causando non pochi disagi e problemi di viabilità. A Ugento, in via Goldoni (nei pressi del palazzetto dello sport e del supermercato Lidl), due auto, semi sommerse dall’acqua, sono andate in panne, ma l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha evitato il peggio.

Alle 11 circa, una famiglia di Felline (Alliste) viaggiava a bordo di una Panda, quando all’improvviso l’auto si è fermata, non essendo più in grado d’opporre resistenza alla valanga d’acqua che è cominciata a penetrare nell’abitacolo fino all’altezza dei sedili. Ci hanno pensato i vigili del fuoco, coordinati dal caposquadra Massimiliano Negro, a mettere in salvo la giovane conducente e i due anziani genitori che erano con lei: «Siamo arrivati sul posto – riferisce Negro – ma l’acqua era troppo alta anche per il nostro camion che rischiava a sua volta di restare in panne. A piedi, perciò, con l’acqua alla vita, abbiamo raggiunto l’auto, e sollevandola l’abbiamo portata fuori dal pericolo».

Ma non è stata l’unica operazione che ha visto impegnati i vigili del fuoco di Ugento: nella stessa zona, sempre intorno alle 11, hanno portato in salvo anche due ragazze di Racale la cui auto, una Clio, era andata in panne. Gli altri interventi del corpo di pompieri hanno riguardato, infine, numerose cantine e abitazioni allagate.

Pubblichiamo le foto delle zone interessate dall’allagamento a Ugento.

"Si può dare di più" è il tormentone della sua vita. Se solo Morandi, Tozzi e Ruggeri potessero tornare indietro nel tempo, ne verrebbe fuori un bel quartetto! Autocritica, perfezionista, scrupolosa, incontentabile, e chi più ne ha (di sinonimi) più ne metta. Tra un "mea culpa" e l'altro, si è laureata in Lettere a Lecce, nel 2008, e dal 2011 collabora con Piazzasalento.

Commenta la notizia!