Maglie, truffata pensionata: ha pagato 700 euro per una fasulla polizza assicurativa in scadenza

by -
0 705

Maglie – E’ riuscito a convincerla a salire sulla sua auto grigia per accompagnarla a casa. Poi a farsi dare 700 euro con la scusa che erano collegati ad una polizza assicurativa del fratello in scadenza; passati i termini, chissà quali gravi conseguenze avrebbe avuto il suo familiare.  Due ore dopo però la donna – una pensionata di 75 anni – ha realizzato che qualcosa non quadrava e si è recata dai carabinieri. Ai militi ha raccontato di essere stata fermata in via don Minzoni alle 9,30 circa da un signore in auto, mai conosciuto prima. Quindi il racconto dell’accaduto che ha fatto capire subito ai carabinieri che la signora era stata vittima di una delle truffe più frequenti in questo periodo, al pari di presunte multe non pagate i procinto di raddoppiare se non liquidate subito a presunti agenti di polizia o vigili urbani. Sono scattate le ricerche del truffatore, che ovviamente si era dileguato poco dopo aver fatto il colpo. In mano agli inquirenti pochissimi elementi.

Commenta la notizia!