Lupiae Salento, il basket in carrozzina riparte da De Nuccio e De Giorgi

Castrignano del Capo – Da allenatore a mental coach. Cambia il ruolo, ma anche per quest’anno Rocco Bortone incarnerà la storia della Lupiae Team Salento, squadra di basket in carrozzina. L’ex tecnico di Diso ha sposato la nuova causa professionale lasciando spazio in panchina al molfettese Andrea Calò, che sarà la nuova guida tecnica della squadra gialloblu per la stagione 2018/19, dopo gli ultimi anni vissuti da giocatore leader sul parquet. “Cercherò di far emergere le potenzialità massime di ogni singolo atleta, al fine di regalarci delle belle soddisfazioni” – ha spiegato Calò”. Nei giorni scorsi la compagine leccese si è riunita al Palasport Germano Ventura per iniziare la preparazione, in vista del prossimo campionato di serie B di basket in carrozzina.

Il volto nuovo in casa Lupiae Team è rappresentato da Ahmed Rebaz, che avrà il compito di alzare il tasso tecnico del roster. Tra i giocatori della società presieduta da Simone Spedicato, risponderanno presente il capitano Quintino De Nuccio di Castrignano del Capo e Fabio De Giorgi di Morciano di Leuca. I due veterani continueranno a costituire l’anima dello spogliatoio insieme allo zoccolo duro del team leccese.

Il nuovo campionato riserverà alcune sorprese. E infatti la novità riguarderà il cambio di girone. Uno spostamento, dal raggruppamento centro a quello del sud dell’Italia, che comporterà lunghe e dispendiose trasferte, nel momento in cui si dovrà andare a giocare in Calabria e Sicilia, ma anche grandi attese in vista dei derby di Puglia contro Bari e Barletta.

Commenta la notizia!