L'Italia a vela: ci sarà Carmine

di -
0 807

Carmine Bresciani

Gallipoli. Sarà l’unico rappresentante del Nautico “Amerigo Vespucci” nella seconda edizione della crociera “L’Italia in barca a vela: il mare che unisce”, un progetto del Ministero dell’Istruzione e dell’Università, della Federazione vela, del Comando generale delle Capitaneria di porto e della Lega navale per i 150 anni dell’Unità. L’importante compito è toccato allo studente Carmine Bresciani, da sempre innamorato della vela ed ora al terzo anno del Nautico. «Carmine in vela ci va da tanto, è anche iscritto al club gallipolino», afferma soddisfatta la madre Luciana Freddo, gallipolina ma residente con la famiglia ad Alezio.

Il progetto, che vede coinvolte due scuole per regione, partirà concretamente da Trieste il 3 settembre per concludersi a Genova il 5 ottobre. La tappa in cui sarà impegnato Carmine Bresciani è la numero 6: partenza il 29 settembre da Salerno ed arrivo ad Ostia il 2 ottobre. Referente del “Vespucci” per “L’Italia in barca a vela” è la docente Giuseppina Balbi. La tappa numero 3 invece farà scalo nel porto di Gallipoli il 16 e 17 settembre prossimi.

Commenta la notizia!