Le meraviglie del cielo

by -
0 550

Tra le iniziative dell'Asla anche il ricchissimo Museo del Cosmonauta

Casarano. Il mese di agosto è, senza ombra di dubbio, il miglior mese dell’anno per ammirare le meraviglie del cielo, soprattutto nelle calde serate estive. Dopo le notti delle stelle cadenti che ha riscosso molto successo, l’Osservatorio astronomico “San Lorenzo” di Casarano, gestito dall’associazione “Asla”, propone altre due “astro iniziative”.

La prima, intitolata “Le meraviglie del cielo d’estate”, si è tenuta il 26, 27 e 28 agosto, un’occasione unica per guardare uno dei più belli ed affascinanti cieli dell’anno, capace di regalare autentiche emozioni.

In assenza di luna, durante la tre giorni è stato possibile osservare oggetti celesti meno conosciuti, ma non per questo meno attraenti, come la stella doppia “Albireo” nella costellazione del Cigno; l’M13, ammasso globulare nella costellazione di Ercole; la nebulosa della Lyra. Questi e altri corpi si sono mostrati in tutta la loro bellezza al potente telescopio dell’associazione, situato in via Agnesi 1 nei pressi della stazione dei carabinieri. Il tutto è stato accompagnato dalla spiegazione dell’esperto, grazie anche all’utilizzo di laser verdi

L’altra iniziativa, denominata “Salutiamo il cielo d’Agosto”, è in programma il 30 e 31 agosto, sempre presso l’osservatorio di via Agnesi (ore 20:45).

Negli ultimi due giorni del mese, due serate speciali per salutare il mese simbolo delle vacanze estive. Lo spettacolo coinvolgente nel modernissimo Planetario digitale 3D, le osservazioni sull’Osservatorio Astronomico e la visita nel ricchissimo e stimatissimo Museo del Cosmonauta in attesa di settembre e dell’arrivo, a giorni, del gigante gassoso “Giove” (info e prenotazioni al numero 328 8356836).

L’A.S.L.A. (Associazione Astronomica “San Lorenzo”) di Casarano è impegnata dal 1° giugno 2008 nella divulgazione astronomica organizzando serate pubbliche osservative e attività didattiche nel Salento.

Commenta la notizia!