Nardò – “La verità sul processo Andreotti” è il libro di Giancarlo Caselli che viene presentato questa sera alle 19 nell’atrio del castello Acquaviva di Nardò. L’appuntamento con l’ex magistrato rappresenta un’appendice del Salento Book Festival, la rassegna culturale che nel corso dell’estate ha proposto una miriade di incontri tra Gallipoli, Galatone, Nardò e Corigliano d’Otranto. Ad intervistare l’autore sarà la giornalista Lara Napoli. la serata viene introdotta da Gianpiero Pisanello, direttore del Salento Book Festival. Presenti Loredana Capone, assessore regionale all’Industria turistica, Pippi Mellone, sindaco di Nardò ed Ettore Tollemeto, assessore comunale alla Cultura. L’evento si inserisce nelle attività del festival itinerante in collaborazione con il Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Maglie, diretto da Annarita Corrado, ed è sostenuto dall’assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia e dal Comune di Nardò.

Il libro Il volume (Editori Laterza) punta i fari sull’assoluzione dell’ex presidente del Consiglio e leader della Democrazia Cristiana assolto dall’accusa di associazione con Cosa nostra nel corso di uno processi “più controversi e seguiti della storia italiana”. Caselli è stato giudice istruttore a Torino, ha guidato la Procura della Repubblica di Palermo, ed è stato poi procuratore generale e procuratore della Repubblica di Torino. Attualmente dirige l’Osservatorio di Coldiretti sulla criminalità nell’agricoltura e sulle ‘agro-mafie’.

 

Pubblicità

Commenta la notizia!