La storia arriva in stazione con il “Salento express”

by -
0 1327

Salento Express a Tricase

CASARANO. Per la festa della Madonna della Croce, sabato 19 ottobre arriverà in città il treno storico “Salento express” (foto). Grazie al progetto “Rotolando in Terra d’Otranto”, della onlus “Associazione ionico salentina amici ferrovie” presieduta da Francesco Capezza (foto), il convoglio partirà da Lecce alle 8.40 e dopo aver fatto sosta anche a Galatone (9.51), Seclì (10), Tuglie-Museo (10.10), Parabita (alle 10.14 per la visita alla Madonna della Coltura) e Matino (11.05), sarà a Casarano alle 11.20 e ad Ugento-Taurisano alle 11.30 per due brevi soste prima del capolinea a Presicce alle 11.45.

La visita della chiesetta di Casaranello, ed alla vicina necropoli, è in programma nel viaggio di ritorno, con sosta arrivo in stazione alle 16.30 e ripartenza verso Lecce alle 18.09 (informazioni e prenotazioni al numero 335/6397167).

Si tratta della seconda uscita del “Salento express”, denominata “L’olio di Bisanzio” che punta alla scoperta della storia della produzione dell’olio sulle tracce della civiltà e del culto bizantino. Per questo tappa obbligata non può che essere il meraviglioso tempio di origine bizantina con i suoi meravigliosi mosaici. Per la giornata, il servizio guida è affidato al Gruppo archeologico di Terra d’Otranto. Durante la tappa sarà, inoltre, possibile partecipare al concorso fotografico “Fotografando in Terra d’Otranto” che mette in palio due biglietti omaggio per il successivo viaggio del 2 novembre alla città vecchia di Gallipoli.

Commenta la notizia!