La sagra Taraddota fa suo il centro storico

by -
0 1761

Aradeo  Sagra Taraddota Ediz. 2012 (1)

ARADEO. Grazie alla sagra Taraddota del  23 agosto, il centro storico di Aradeo accoglie residenti e turisti nel cuore antico del paese da piazzetta Grassi, (dominata dal Palazzo baronale e dalla Colonna a San Giovanni Battista che gli Olivetani, signori di Aradeo, fecero erigere nel 1658) a via Annunziata (caratterizzata da antiche costruzioni),  da largo Annunziata (prospiciente la “Congrega”, la stupenda Chiesa cinquecentesca dell’Annunziata, sede dell’omonima Confraternita) a via Giusti (lo slargo che costeggia lateralmente la chiesa).

È proprio in questi luoghi, ultime testimonianze di un passato andato in gran parte perduto per alcune “discutibili” scelte urbanistiche dei primi anni ’60 del secolo scorso, che i due comitati delle feste patronali di San Nicola e dell’Annunziata, hanno allestito gli stand che da venerdì 23 a domenica 25 riempiranno il paese di musiche e profumi delle tante specialità locali che sarà possibile gustare nelle tre serate di festa per il trionfo dell’antica cucina salentina.In prima fila le cuoche, gli oltre cento volontari, i macellai del paese. Anche per i più refrattari sarà facile lasciarsi coinvolgere finendo col cedere all’inebriante profumo delle  pittule appena fritte, alla pasta fatta in casa, ai “pezzetti”,  agli arrosti di carne, alla “mangiata del macellaio” (le “spurpature” deliziosamente preparate con antica ricetta). L’impegno perchè tutto vada per il meglio è assicurato.

Commenta la notizia!