La piazza come un parco

di -
0 605

La facciata del palazzo Santaloja, futura sede di laboratori teatrali e musicali

Melissano. È stato approvato nei giorni scorsi il progetto definitivo per la realizzazione di un’area concerti e parco urbano in piazza Don Quintino Sicuro.

L’Amministrazione comunale di Melissano, guidata dal sindaco Roberto Falconieri, ha presentato formale richiesta di candidatura in unione con la Città Policentrica Jonico Salentina (comune di Sannicola capofila) per l’attuazione dell’Azione 7.1.1 “Piani integrati di sviluppo urbano di città medio-grandi” e dell’Azione 7.2.1 “Piani integrati di sviluppo territoriale” con delibera di giunta n. 152 dell’1 luglio scorso.

Per tale ragione, è stata individuata in piazza Don Quintino Sicuro l’ambito d’intervento per la nascita di un parco urbano con una zona concerti, per il periodo estivo quale opera complementare e sinergica con il progetto del palazzo Santaloja da destinare a “Laboratorio per attività teatrali e musicali” già finanziato dalla regione Puglia con fondi della linea “P.O. Fesr 2007/2013 – Asse VII – Azione 7.2.1” per l’importo di € 475mila e cofinanziato dal Comune per l’importo di 25mila euro.

Già con delibera di Giunta del 15 dicembre 2009 era stato approvato lo schema di convenzione per la costituzione di associazione ex art. 30 Decreto legislativo n. 267/2000 tra i comuni di Sannicola, Alezio, Gallipoli, Parabita, Melissano, Taviano, Alliste, Matino, Aradeo, Seclì e Tuglie. Di conseguenza, l’Ufficio tecnico comunale (ingegnere Leonardo Campa e architetto Andrea Carrozzo) ha redatto un progetto definitivo ad hoc per un importo complessivo di 274mila 697,58 euro di cui 15mila cofinanziati con fondi comunali da impegnare nel bilancio 2011 in fase di elaborazione e comunque a seguito dell’ottenimento del finanziamento per i lavori. Copia degli elaborati è stata trasmessa al Comune capofila.

L’Associazione “Amici di Don Quintino Sicuro” si occuperà dell’opera d’arte da posizionare al centro della futura piazza e per la cui scelta è in fase di completamento un concorso di idee con la valutazione delle due proposte pervenute.
Da ricordare che anche la locale Scuola Media aveva attuato un percorso formativo con la redazione di un progetto per la piazza.

Attilio Palma

Commenta la notizia!