La Nardò-Galatone riapre a fine mese, assicura la Provincia. Per la doppia corsia si arriverà a metà luglio

Nardò – Buone notizie dalla Provincia di Lecce circa la riapertura al traffico della strada “174”, chiusa per lavori nel febbraio 2017. Le buone notizie arrivano dalla Provincia, direttamente dal presidente Antonio Gabellone (di Tuglie), che ha informato i due Sindaci di Nardò e Galatone: ancora una decina di giorni e il cantiere potrebbe dirsi concluso e l’ordinanza dell’Anas da mettere in archivio. Nel corso di un incontro informale avvenuto questa mattina – di cui dà notizia l’Ufficio stampa del Comune neretino – a Palazzo Personè il presidente della Provincia Antonio Gabellone, sulla scorta delle rassicurazioni ricevute dall’impresa, ha informato della novità il sindaco di Nardò Pippi Mellone e il sindaco di Galatone Flavio Filoni. (nella foto il passaggio a livello da scavalcare)

Attualmente è in corso il completamento della rotatoria in territorio di Galatone (con intervento di bitumazione sempre da parte dell’impresa Antonio Magno) che consentirà la riapertura dello svincolo della strada statale 101 e della vecchia viabilità tra Galatone e Nardò, gestita quest’ultima a senso unico alternato mediante semaforo di cantiere. Per la riapertura complessiva a due corsie bisognerà attendere la metà di luglio. “Ciò porrà fine – si legge nella nota – ai notevoli disagi ai pendolari tra le due città e ai problemi derivanti dal fatto che le soluzioni alternative non si sono rivelate sufficientemente adeguate. L’intervento complessivo sull’arteria, com’è noto, prevede la realizzazione del cavalcaferrovia e la sistemazione viaria della ex strada statale 174, i cui lavori continueranno comunque nelle prossime settimane. (nella foto da sinistra Filoni, Gabellone, Mellone).

Il commento dei due Sindaci “Siamo lieti – dice il sindaco Pippi Mellone – di poter annunciare quanto la Provincia ci ha riferito questa mattina con il presidente Gabellone e con il dirigente, l’ingegnere Corsini. È una novità molto importante per i tanti pendolari tra Nardò e Galatone, per tutti coloro che hanno ragioni di tipo lavorativo, commerciale e personale che la chiusura dell’arteria ha messo a dura prova. Parliamo di un intervento molto complesso e la tempistica inevitabilmente ha imposto una lunga chiusura, comunque nei tempi previsti”. “La riapertura della strada – aggiunge il sindaco Flavio Filoni – fa respirare le nostre imprese, che certamente in questi mesi hanno molto sofferto per la chiusura dell’arteria. Abbiamo fatto molte sollecitazioni per cercare di ridurre i tempi e alleviare i disagi di tutti. Un plauso alla Provincia di Lecce, ai tecnici dell’ente e alla direzione dei lavori, con la quale mi sono confrontato costantemente”.

Commenta la notizia!