La Banca Popolare Pugliese si festeggia

by -
0 3536

BANCA POPOLARE PUGLIESE LOGO copiaMATINO. La Banca popolare pugliese festeggia i 20 anni dalla fusione (quella del 1994 tra la Popolare Sud Puglia e la Popolare di Lecce) rinnovando il proprio logo. L’istituto di credito presieduto da Vito Primiceri (foto), nella sua attuale denominazione di “Società cooperativa per azioni”, nasce, infatti, il primo luglio 1994. Prima di Natale, al Must di Lecce, la presentazione del logo “rinnovato” da Antonio Romano, architetto nato a Maglie ed autore di tanti marchi di successo (tra gli altri quello di Rai e Cgil). L’obiettivo è quello di “cambiare restando se stessi”, come recita uno degli slogan del video di presentazione.

Il 2015 è anche l’anno della “piena operatività” della Fondazione “Giorgio Primiceri”, creata per sostenere progetti nell’ambito dell’istruzione, della ricerca e della cultura.
La Popolare pugliese conta 95 filiali, con oltre 100 agenti, e di recente ha acquisito al 90%  della Banca del lavoro e del piccolo risparmio di Benevento. L’istituto di credito è il risultato dell’aggregazione di una dozzina di banche popolari del Salento, alcune di origine molto antica: tra queste la Banca popolare di Parabita (fondata nel 1888), la Banca agricola di Matino (fondata nel 1939 ma emanazione diretta del Consorzio cooperativo di Matino costituito nel 1899) e la Banca popolare di Aradeo (fondata nel 1913).

Commenta la notizia!