In pista per le elementariadi

di -
0 868

Sannicola. Un tripudio di colori e un gioioso vociare ha accompagnato i bambini che hanno preso parte all’undicesima edizione delle Elementariadi, evento di apertura della “Settimana della scuola”.

Il primo giugno, al parco Nisi di Chiesanuova, giovanotti e signorine di materna ed elementare si sono sfidati in percorsi motori e giochi sportivi, mentre il 3 giugno gli allievi della secondaria di primo grado hanno gareggiato riuniti in squadre di pallavolo e pallamano presso il palazzetto dello sport. «Questi momenti di socializzazione e attività fisica – spiega il preside Daniele Metti – sono parte integrante del piano dell’offerta formativa della nostra scuola, che realizziamo in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e l’amministrazione comunale».

«Infatti l’assessore Danilo Scorrano – continua il vicepreside, Rocco Arrivabene – ha consegnato le medaglie ai numerosissimi campioni che abbiamo avuto nelle nostre gare e si è avvalso, per le premiazioni delle squadre della secondaria, della preziosa collaborazione dell’allievo Simone Mercuri».

Le Elementariadi sono state «solo l’inizio di una settimana fittissima di eventi, infatti, lo stesso 3 giugno, presso il centro culturale di via Oberdan – riprende il preside – gli allievi delle terze classi della scuola primaria hanno messo in scena “Amici animali”».
E gli eventi a cui i ragazzini hanno dato vita si sono protratti fino al 10 giugno con un fittissimo calendario: il 4 e il 6 giugno, presso il cortile della scuola primaria, le quinte classi hanno sceneggiato il recital “l’altra odissea” e gli alunni del terzo anno della scuola d’infanzia, assieme a quelli delle prime classi della primaria, hanno allestito lo spettacolo “Io cittadino”.
Il 7 giugno gli alunni delle classi seconde della scuola primaria hanno rappresentato lo spettacolo “La rivolta dei segnali stradali”. Dall’8 al 10 giugno siamo stati nuovamente al centro culturale con lo spettacolo “Sarto per signora” degli alunni delle classi prima e seconda della secondaria, la rappresentazione “The Beatles” delle classi seconda e terza della secondaria e infine il musical “Cantando con gli animali”, a cura degli alunni della scuola d’infanzia. Durante queste ultime manifestazioni la sala è stata allestita con i cartelloni realizzati nell’ambito del “Progetto Salento” della scuola secondaria.

Obiettivo di questa vera e propria maratona di eventi è stato condividere con i genitori e i parenti, momenti di gioia e di emozioni. Per i ragazzi, anche un’occasione per dimostrare tutto quello che hanno imparato durante l’anno scolastico. Obiettivo, a detta di tutti, pienamente centrato.

MCT

Commenta la notizia!