Il Premio Barocco per la destagionalizzazione del turismo

premio barocco 2012

foto di Emiliano Picciolo

GALLIPOLI. Ritorna il Premio Barocco, per la sua 44esima edizione, il 12 settembre alle 21 presso il Teatro Italia di Gallipoli. La data scelta non è casuale: “Programmare l’evento nel mese di settembre – spiega il patron Fernando Cartenì – ci ha concesso la possibilità di lavorare più serenamente e in modo più programmato, oltre a stipulare degli accordi con gli operatori turistici del Salento. Sono stati stilati, infatti, veri e propri pacchetti, già da tempo divulgati su scala nazionale. Ogni anno, infatti, riceviamo decine e decine di richieste, da parte di appassionati provenienti da tutta Italia”.

Ci prova, dunque, la storica manifestazione che affonda le sue radici nel 1969, a prolungare l’estate gallipolina, con l’augurio che si radichi un fenomeno come quello del turismo in bassa stagione.

A parte la scelta del periodo, la formula delle kermesse rimane la stessa: verranno insignite della Galatea Salentina le personalità di spicco nei vari settori professionali. Per la diretta televisiva, Sky passa il testimone al Gruppo Norba.

Commenta la notizia!