Il prato del “Capozza” torna verde

by -
0 1473

stadio-capozza-senza-erba-casaranoCasarano. «Le pessime condizioni del terreno di gioco del “Capozza” non permettono di esprimere la nostra idea di calcio». Alessandro Longo, allenatore del Casarano, lanciò così l’allarme sin dai primissimi appuntamenti della sua squadra, rivelando quello che era sotto gli occhi di tutti. Quel manto verde, considerato motivo di vanto per l’intera città, non esisteva più.

Complici le vicende, anche di natura giudiziaria, legate alla gestione dell’impianto, la situazione non sembrava potesse migliorare, sino a qualche giorno fa. I moniti degli addetti ai lavori, infatti, non sono stati ignorati e il presidente  Eugenio Filograna ha deciso di correre ai ripari, rivolgendosi alla ditta “Techno media green” di Graziano Torsello e accollandosi le spese per gli interventi necessari. Per Torsello, che sarà affiancato da Carmine Sabato, si tratta in realtà di un ritorno, viste le precedenti collaborazioni che avevano reso il manto del “Capozza”  (foto) tra i migliori dell’intera Puglia.

Commenta la notizia!