Il palarock torna a far ballare i giovani e non solo

Palarock - Notte di san Silvestro 2014ARADEO. Ha riaperto i battenti il Palarock in contrada Spina, dopo la chiusura forzata dell’ottobre 2013 per l’incendio doloso che distrusse larga parte del tendone e del pavimento in legno. In quell’occasione si ebbero danni ingenti e la struttura fu in buona parte risparmiata solo grazie al materiale ignifugo utilizzato per la sua costruzione. Ora, messa una pietra sul passato (rimane ignota la matrice dell’incendio), gli organizzatori hanno ripreso con moltiplicato entusiasmo l’iniziativa, molto apprezzata dai giovani provenienti anche dalle province limitrofe.
Finora si sono realizzate due riuscitissime serate, il 27 dicembre con il dj irlandese Matador (anticipato dai dj salentini Gianni Sabato, Limo e Matteo Leone) e la notte di San Silvestro (foto) con Cesko e gli Après la Classe. La  nuova struttura, ricostruita sempre nello spazio antistante il campo sportivo,   ricalca quella precedente, con circa mille metri quadrati di spazio disponibile, organizzato come club di ultima generazione. Per Mauro Cardinale, uno dei leaders del gruppo, l’obiettivo è quello di “essere un punto di riferimento regionale, soprattutto in inverno, per chi ama la musica live”. Nella programmazione si punta a coinvolgere sia i giovani che un pubblico più maturo.

Commenta la notizia!