Il motociclista Alessandro Nocco? Bravo e pure simpatico!

by -
0 1499

nocco

TAVIANO. “A mie lu sangu sta me ferve e lu core me manciu”: la scritta in dialetto tavianese sulla Kawasaki ZX di Alessandro Nocco, giovane motociclista, ha incuriosito l’intervistatore in occasione dell’ultima gara del campionato europeo Superstock 600. Nocco si trovava, in quel momento, sulla griglia di partenza, quando il giornalista gli ha chiesto quale fosse il significato di quella frase: «Secondo i miei compaesani – ha spiegato il campione – quella frase descrive perfettamente il mio modo di essere, il mio stare sempre a mille».

Così, oltre ai complimenti per la bravura (ha conquistato un secondo posto nella classifica generale), Nocco ha guadagnato anche quelli per la sua socievolezza. E il sito di Mediaset, su cui è andato in onda il divertente clip, ha titolato proprio “La simpatia di Nocco“.

 

Commenta la notizia!