Il “Moccia” ne ha fatti 60

NARDÒ. Un “Moccia”, sessant’anni e non sentirli affatto. L’anniversario della nascita dell’istituto neretino oggi diretto da Maria Rosaria Però, porta con sé ricordi, progetti futuri e testimonianze di una crescita che è ancora piena e costante. Hanno avuto modo di festeggiare a teatro, il 18 maggio scorso, alunni e docenti dell’istituto: «Sono venuti a trovarci gli ex dirigenti della scuola, oltre alle istituzioni e ai presidi degli altri licei del territorio. C’era anche la moglie del preside Donato Ingrosso, che oggi purtroppo non c’è più, e che ha diretto l’istituto dal ‘95 al 2010 lasciando un’impor- tante impronta», dice la vicepreside del “Moccia”, la professoressa Simonetta Rescio, che da più di vent’anni presta servizio nel Professionale neretino.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Commenta la notizia!