Il Comune paga i lavori

by -
0 824

municipio melissanoMELISSANO. Dopo il “nullaosta” al Comune di Casarano, starebbe per arrivare anche il disco verde finale al piano di risanamento dei conti dell’Ente di Melissano. L’ok ufficiale ancora non c’è ma seguendo i criteri che il Ministero dell’Interno sta seguendo, non ci dovrebbero essere problemi per bloccare il dissesto di Melissano secondo un piano che ne prevede il rientro entro otto anni (il massimo consentito è dieci anni).

Le carte di Melissano sono presso il Dipartimento Affari interni e territoriali, Direzione Finanza locale; dopo il loro auspicato “ok”, il piano di rientro dai debiti andrà alla Corte dei conti per l’approvazione finale e l’attivazione del fondo di rotazione a favore del Comune, che sarà risanato nel 2020.

Intanto arrivano buone notizie per le imprese che hanno lavorato per conto del Comune ma che, proprio per le difficoltà finanziarie, non erano state liquidate.
La seconda parte del finanziamento da 1 milione 230mila euro ottenuto dal Comune, che sarebbe dovuta essere disponibile a partire dal febbraio prossimo, è stata anticipata a questo mese, con pagamenti entro il prossimo novembre alle ditte interessate e che hanno fatturato entro il 2012. La prima parte della somma è stata già liquidata.

Commenta la notizia!