Il Basket Ugento fa spazio anche ai bambini

by -
0 1234

martino

UGENTO. Ricomincia la stagione agonistica per l’Asd Basket Ugento, e per l’occasione il sodalizio sud salentino si presenta ai nastri di partenza con un roster rinnovato e con un nuovo coach, Germano Fersini. L’obiettivo dichiarato è quello di disputare un campionato regionale di Prima Divisione mantenendosi al vertice e, per mettere subito in chiaro che l’anno potrà riservare gradevoli sorprese, la società si è rinforzata anche sul campo componendo una nuova rosa di sicura qualità.

Oltre al nuovo coach, infatti, vestiranno la canotta arancione anche, tra gli altri, Gianni Giaffreda (guardia proveniente dal Maglie), Stefano Ria e Antonio Giungato, rispettivamente playmaker e ala ex Collepasso e Agostino Giaffreda, ala reduce da un anno di fermo causa infortunio. Ritorno alle origini invece per Martino Campioni che smette il ruolo di allenatore per tornare ad essere giocatore puro.

La seconda novità di Ugento è il settore giovanile: da quest’anno è possibile avvicinare anche i più piccoli (dai 7 ai 10 anni) alla palla a spicchi, con dei corsi di avviamento al basket, ogni mercoledì e venerdì pomeriggio presso il PalaOzan. Ad allenare i pulcini ci penserà Tommaso Anastasia, pivot della squadra maggiore (foto).

Nonostante la defezione di molti nomi eccellenti, i dirigenti di  Ugento non hanno mollato e sono riusciti a iscrivere la squadra per l’ottavo anno consecutivo ad un campionato federale, contando su un seguito che vanta uno zoccolo duro di appassionati ma che vorrebbe allargarsi sempre di più. Un viaggio che inizia adesso con una meta ben precisa: conquistare la promozione che lo scorso anno è sfuggita nella finalissima persa a Brindisi contro il San Giorgio Jonico. Considerate le premesse e l’entusiasmo che stanno dimostrando già alle prime battute, c’è da scommettere che l’obiettivo sarà raggiunto.

Commenta la notizia!