Il Baseball Matino già si prepara al rush per la serie B

by -
0 1036

Gli atleti del team del presidente Alessandro De Marco. Fino all’anno scorso si chiamava Junior club Matino, mentre quest’anno il nuovo nome è stato quello di Asd Baseball Matino. La società non ha mai nascosto le proprie ambizioni

Matino. Un breve periodo di vacanza prima di tornare a sudare sul diamante del Delle Castelle di Fondo Rimi per preparare il rush finale di una stagione che potrebbe riservare gradite sorprese.

Il Matino Baseball, fresco vincitore del girone P della serie C di baseball, si gode la vittoria nel derby contro gli Angels di domenica 31 luglio, gara di chiusura della regolar season del torneo che proprio sul filo di lana ha regalato agli uomini del presidente Alessandro De Marco la chance promozione dei play off per la B.

«E’ stata finora una stagione positiva la nostra – commenta il patron degli Sharks. – Siamo ancora in lizza sia per la Coppa Italia di categoria sia per il passaggio nella categoria superiore. Speriamo di continuare sui buoni ritmi che hanno caratterizzato la parte cruciale dell’annata in modo da regalare a noi stessi e a tutto l’ambiente del baseball salentino dei risultati esaltanti».

Gli Sharks cercheranno la gloria in Coppa Italia il 10 settembre, quando il roster di manager Gianluca Merenda nei quarti di finale della manifestazione affronterà in casa la vincente del match tra il l’Iglesias Baseball e il Cali Roma XIII in programma il 3 settembre in Sardegna.

Sulla strada del ritorno in serie B, invece, gli squali di Matino se la dovranno vedere contro il Paternò. La finale che assegna il posto diretto in serie B per la stagione agonistica 2012 è in programma nei due fine settimana del 17/18 e 24/25 settembre. La gara spareggio sarà al meglio delle tre vittorie su cinque incontri.

Il Matino Baseball giocherà i primi due in terra siciliana (il 17 e 18 settembre), mentre il terzo e gli eventuali quarto e quinto match sono in programma la settimana successiva al Delle Castelle di Matino. Intanto è arrivata una bella notizia per il 15enne Luca Delle Castelle: è stato convocato dalla nazionale Cadetti.

La seconda base degli Shark è l’unico pugliese a vestire d’azzurro presso Atri di Grosseto, in occasione delle selezioni del progetto Verde avviato dalla Federazione italiana baseball e softball. Da una lista di ventitre atleti, il manager Paolo Catanzani ed i collaboratori dello staff tecnico Piero Laurenzi e Nunzio Botta sceglieranno i diciotto ragazzi che a metà agosto prenderanno parte al torneo internazionale “Mundialito”.

Non è la prima volta che un atleta del Matino baseball approda in nazionale. «Nei giorni di stage con la nazionale – afferma Delle Caselle – ce la metterò tutta per meritarmi la convocazione definitiva per Mundialito e per tenere alto il nome del baseball salentino».

Commenta la notizia!