I volti dell’identità salentina

cappella di campagna dediacata alla Madonna della Coltura . parabita

PARABITA. Parte la nuova iniziativa per la salvaguardia e la tutela del territorio, promossa  dalla sezione “Sud Salento” di Italia Nostra dal titolo “Una campagna per le chiese di campagna”. L’iniziativa rientra nell’ambito della 15ª edizione di “Identità salentina”, manifestazione ideata per valorizzare gli aspetti peculiari del paesaggio rurale salentino: tra questi le chiese e le edicole votive (nella foto quella dedicata alla Madonna della Coltura) diffuse nelle contrade delle campagne.

Dopo l’apertura delle mostre fotografiche del 27, il programma allestito dall’associazione presieduta da Marcello Seclì prevede la “Festa dei lettori” (sabato 28, alle 18), gli stand delle aziende del Gal “Serre salentine” (il 29, dalle 9 alle 18.30) e la passeggiata di “Agri-bici-tour”, sempre il 29 alle 9. A seguire i convegni (tutti alle 18.30) “Gli ulivi del Salento” (il primo ottobre), “Il Parco rurale delle Serre salentine” (il 3)  e “Per sora nostra madre Terra” (il 5), sempre nell’ex convento dei Domenicani. Chiuse il programma il mercatino di “Campagna amica”, a cura della Coldiretti, domenica 6 ottobre.

Nel corso delle manifestazioni verranno proiettate le foto inviate da quanti hanno inteso collaborare accogliendo l’invito di “Italia nostra”. «La raccolta di documentazione fotografica vuole essere  il primo passo  di un percorso che, ci auguriamo, consentirà di conoscere meglio il valore di questo patrimonio», conclude Seclì.

Commenta la notizia!