I vini di Puglia saranno i protagonisti dell’ottobre romano e milanese

topwinedestination

A Roma e a Milano, ottobre si tinge di quelle stesse varietà cromatiche, di quei colori accesi e brillanti, che caratterizzano i vini di Puglia e del Salento. Lunedì 7, parte l’evento “Puglia top wine destination”: per un intero mese, la migliore produzione vinicola nostrana sarà protagonista assoluta di degustazioni, laboratori e vetrine di 32 enoteche romane e milanesi.

L’iniziativa, organizzata dal “Movimento turismo del vino Puglia”, è stata resa possibile grazie al contributo della Regione Puglia. Soddisfatto, l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari Fabrizio Nardoni, afferma: «Nel triennio 2009-2012, la filiera vitivinicola pugliese è stata in grado di passare dai 78 ai 121 milioni di euro con vini venduti in Germania, Austria, Olanda e Danimarca. Ma non possiamo accontentarci». Perché i vini di Puglia hanno una marcia in più, e lo sa anche il presidente del movimento organizzatore, Sebastiano de Corato: «Per un intero mese, avremo la possibilità di promuovere e valorizzare non solo i nostri vini ma anche la genuinità, l’eccellenza, la qualità e la storia che essi rappresentano per il nostro territorio».

E allora via ad aperitivi e a degustazioni guidate da giornalisti del settore, in modo da poter apprezzare al meglio le virtù del Negramaro, del Primitivo e delle altre note varietà.

 

Commenta la notizia!