Happy hours no, happy hours sì: il Prefetto chiede spiegazioni ad Assobalneari

prefettoGALLIPOLI. Dopo il ripensamento dei gestori degli stabilimenti balneari che, a 48 ore dal vertice per la sicurezza (svoltosi presso la Prefettura di Lecce il 23 agosto), hanno reintrodotto gli happy hours nei lidi gallipolini, il Prefetto Giuliana Perrotta ha convocato stamattina i rappresentanti di Assobalneari per chiedere spiegazioni sul cambio di rotta.

Il presidente provinciale Mauro Della Valle e il presidente regionale Francesco Di Mattina hanno risposto che intendono “mantenere fermo, nel rispetto dell’ordinanza balneare regionale, il principio che gli stabilimenti balneari non sconfinino in attività di puro intrattenimento musicale, tenendo fede al loro fondamentale obiettivo che è l’accoglienza ed assistenza dei bagnanti”.

Gli stessi hanno assicurato che sensibilizzeranno gli operatori a esercitare maggiori controlli all’interno delle strutture, a non superare un tot di decibel nelle feste sia pomeridiane che serali, infine a programmare, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, le misure di sicurezza per la prossima stagione estiva.

 

Commenta la notizia!