Gusti e sapori al top

by -
0 930

Melissano. Giunge alla VI edizione “Gusti e Sapori nel Centro Antico”, percorso itinerante alla scoperta dell’arte, della cultura e della gastronomia salentina, ormai diventato l’appuntamento clou dell’estate melissanese. La sera di lunedì 6 agosto il borgo antico si vestirà a festa. A fare gli onori di casa ci penseranno i volontari dei quattro rioni melissanesi (Ora, Caulata, Stazione e Campo di Fiori) e delle associazioni che coopereranno alla buona riuscita dell’evento. Si preannuncia una serata di festa, musica, arte e cultura. E di buona gastronomia. Niente “sorprese” dell’ultima ora come accadde nell’edizione 2011, quando la sagra si dovette adeguare in “Zona Cesarini” per scongiurare il rischio di chiusura da parte dei Nas, che, altrove, riscontrarono diverse violazioni alla normativa igienico-sanitaria nella somministrazione di cibi e bevande. I cibi verranno, perciò, cotti direttamente nelle cucine e nei laboratori di ditte specializzate e trasportati in appositi contenitori per preservare la qualità del prodotto. Riguardo la dislocazione degli stand, l’intero itinerario è stato suddiviso in tre zone. Nella zona A, in Largo Scelsi, campeggerà lo stand della “Ora” (pasta fatta in casa e verdure) e dell’ass. “Rione Caulata” (mercatino dell’artigianato ed esposizione di bambole d’epoca). Nella zona B (vie Montecristo, Settembrini, Piave e Piazza Vecchia) sei stand: l’ass. Lilt (mostra fotografica e vendita prodotti tipici), il Bar Gran Caffè (spumoni), la “Stazione” (fritture), la Caritas parrocchiale (video su storia e tradizioni), l’Unione Agricola (degustazione vini e oli) e la “Caulata” (frise, grano). Infine, nella zona C (vie Sicilia, Reg. Margherita, Parco Santaloja) “Campo di Fiori” (frutta fresca), Conte Vini (vini e oli), Pi.sco Bar (spumoni) e Fidas (pasta fresca e polpette). I piatti saranno preparati nei locali della pizzeria “Arcobaleno”. La serata sarà allietata dalla pizzica, dai saggi della scuola danza “Sylphide”.

Marco Montagna

Commenta la notizia!