Grazie grazie grazie. Pure a Dario

di -
0 515

Grazie grazie grazie. Ad Antonio che si è abbonato da Ginevra, insieme all’associazione di salentini che vivono lì. Grazie ad un altro Antonio, molto più vicino, che da dietro il bancone del suo bar, ha servito caffè e giornale in un unico sorriso. Grazie al portalettere di San Simone che mi mostra il pollice all’insù durante un fortuito incontro.

Grazie a tutti coloro che, con i piedi a mollo, hanno svuotato i contenitori dei giornali in pochi minuti, costringendo i distributori a rifare il giro. Si dirà: bella forza, è gratis! Già, ma non è l’unico ad esserlo. E non è una spigola…

Grazie a quanti sono venuti da noi per affidarci i loro messaggi pubblicitari, per arrivare in tutte le case e perchè “ci piace”.

Più di cinquantamila grazie ai più di cinquantamila che dal 6 giugno al 6 agosto hanno letto le nostre pagine sul sito.Uguale gratitudine a tutti coloro che in questo spazio non ci sono ma che sono pure loro entrati in “Piazza” facendoci sentire importanti.

Grazie da tutti noi.
Post scriptum. Un grazie personale a Dario Vergassola che mi ha fatto ricordare la prima volta… quel fetente!

Commenta la notizia!