Giulia e Andrea, nomi da ricordare

GIULIA CHIANELLA GALLIPOLI. Piccoli grandi geni crescono al “Quinto Ennio”, guidato dalla dirigente Antonella Manca. Giulia Chianella del Liceo Scientifico è tra i 9 finalisti del concorso  “InvFactor  -anche tu genio!- 2013”  che il Cnr-Irpps rivolge ogni anno a “giovani inventori”. Giulia, unica pugliese in gara, guidata dalla professoressa Rossana Congedo, ha realizzato  lo zaino ‘mangia-smog’,  utilizzando le conoscenze acquisite a scuola. «Uno zaino – spiega-  a cui è stata applicata una superficie rivestita di nano particelle di TiO2 in grado di catturare gli inquinanti che, attraverso la fotocatalisi, vengono trasformati in sostanze meno nocive per l’ambiente».  A Roma in questi giorni la cerimonia finale che decreterà il vincitore.

Lo studente Andrea De Sommi (Alezio), preparato dalla professoressa Martinella Biondo,  è stato selezionato per la Scuola estiva di eccellenza di Fisica moderna, tenutasi ad Udine nel Polo scientifico dell’Università, rivolta a studenti di scuole secondarie superiori, a cui hanno partecipato 36 studenti selezionati a livello nazionale. «L’iniziativa- racconta Andrea – rientra nell’ambito del Progetto “Innovazione didattica in Fisica e Orientamento del piano lauree scientifiche” e ha messo in gioco le abilità degli studenti, facendo emergere le competenze individuali, la capacità di scoprire cosa si cela dietro ai fenomeni, di lavorare in gruppo, consentendo anche di conoscere e discutere con veri e propri scienziati».

Commenta la notizia!