Giovanni Venneri riscatta i dolci nella Dieta Med

Giovanni Venneri

Alliste. Ci proverà a far scendere i dolci dalla cima della piramide alimentare, dove sono costretti in un piccolo spazio, lontani dagli occhi e…dalla bocca di tutti.

Giovanni Venneri è il pasticciere allistino che realizzerà un prodotto da forno degno di entrare a pieno titolo nella dieta mediterranea, a base d’ingredienti naturali e tipicamente salentini come il miele e soprattutto quell’olio extra-vergine d’oliva “a metri 100”, così definito perché ha il marchio dell’azienda agricola “Adamo”, sua “concittadina”.

La creazione dolciaria non è ancora pronta, ma lo sarà per fine maggio, quando verrà presentata nell’ambito del “Festival della Dieta-Med italiana”, a cura degli studenti dell’istituto Costa di Lecce. «È proprio da quando ho sentito parlare per la prima volta di questo loro nuovo progetto – spiega Venneri – che ho deciso di dare un mio personale contributo a questa splendida iniziativa di far leva sull’agricoltura e sull’alimentazione per rilanciare il meridione d’Italia».

La Dieta Med-Italiana, infatti, è un brand con cui i giovani promotori del movimento “Repubblica Salentina” stanno dando vita ad una nuova strategia di marketing, capace di dare un’impennata a commercio e turismo, aumentando la domanda dei prodotti agroalimentari locali e il numero di visitatori stranieri. D’altra parte, la dieta mediterranea è stata riconosciuta dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità, perché utile a combattere importanti malattie e a non far “ammalare” nemmeno l’ambiente.

«Perfettamente in linea con queste nostre intenzioni è la creazione del signor Giovanni – affermano i ragazzi del “Costa” – e se tutto il territorio abbracciasse e appoggiasse, in un modo o nell’altro, questa nostra nuova idea, siamo sicuri che nel giro di pochissimo tempo il meridione d’Italia sarebbe sulla bocca di tutti e, magari, “nella” bocca di tutti!».                                    

RR

SIMILAR ARTICLES

Commenta la notizia!