Giovanissimi, stagione d’oro

di -
0 1001

Casarano. C’è un calcio, a Casarano, che non conosce crisi. Si tratta del settore giovanile dell’associazione sportiva “Filograna”.

I Giovanissimi provinciali (foto in alto) anche quest’anno hanno messo in archivio un’ottima stagione, chiudendo il loro campionato di categoria al quinto posto, in un girone tradizionalmente ostico e molto valido dal punto di vista agonistico.

Soddisfazione per mister Roberto De Nuzzo (foto), da due anni nel settore giovanile dell’associazione, che non nasconde il proprio entusiasmo.

«È stato – commenta il tecnico casaranese – un anno particolare, nel quale abbiamo dovuto far fronte a varie vicissitudini. Avremo potuto essere protagonisti insieme alle due squadre di testa, Uxentum e Presicce, ma la nostra squadra è stata completata solo a gennaio. A onor del vero, per tutto il girone di andata, abbiamo affrontato le varie gare con una formazione titolare imbottita di esordienti».

Non è superfluo fornire alcuni dati numerici sulla stagione dei rossoblu. Su ventidue gare disputate, i giovanissimi dell’associazione «Filograna Casarano» ne hanno vinte dieci, pareggiate sei e perse sei. Sono stati trenta, invece, i calciatori utilizzati nel corso dell’intera stagione a fronte di un gruppo numeroso e partecipe.

Ma il dato più importante, probabilmente, è quello legato al “fair play” dei giovani calciatori. È sicuramente da menzionare, infatti, l’educazione e la correttezza sportiva mostrata in tutti gli appuntamenti cui hanno partecipato; ottimo biglietto da visita per la società e la città che hanno rappresentato.

Intanto, mister De Nuzzo è già al lavoro per formare, anche per il prossimo anno, un grande gruppo, in grado di esprimere sul campo non solo le necessarie doti tecniche, ma anche il carattere e i valori del mister e della società.

AN

Commenta la notizia!