Giornalisti baby da premio al liceo “Quinto Ennio”

GALLIPOLI. Premi e apprezzamenti “esterni” sembrano essere ormai di casa al Liceo Quinto Ennio di Gallipoli. Tanti i riconoscimenti e le vittorie conseguite dagli studenti nel corso dell’anno. Uno degli ultimi premi in ordine di tempo è quello ottenuto dal giornale d’istituto “Il Saltimbanco”, realizzato dal laboratorio di giornalismo coordinato dalle professoresse Giovanna Torsello e Paola Specchia, con la collaborazione dei docenti di Lettere e di Storia, che si è classificato terzo nel Concorso nazionale  “Di che giornale sei?”, organizzato dall’Istituto “O. Del Prete” di Sava.

La cerimonia di premiazione, che ha avuto luogo lo scorso 25 novembre presso la sede di Arci Calypso di Sava, è stata preceduta da un interessante forum sul tema “Il mestiere dell’inviato”, nel quale sono intervenuti i giornalisti Marcello Favale e Mimmo Mazza e il vignettista Nico Pillinini.

Il giornale dell’istituto gallipolino è stato lodato dalla giuria per la ricchezza dei contenuti, che spaziano dalle problematiche sociali all’attualità, fino alla cronaca scolastica, per l’accurata elaborazione grafica e per l’ottima impaginazione.

Questo successo segue il premio conseguito nel concorso nazionale “Penne Sconosciute”, bandito dall’Associazione Osa di Piancastagnaio. Proprio per coronare un anno di successi per il 20  dicembre è prevista infine la “Giornata dell’eccellenza” durante la quale sarà assegnato il premio “Luigi Caggiula” ad uno studente o ad una studentessa frequentante le attuali classi quinte del Liceo scientifico, per i risultati ottenuti nell’anno  2012-2013. Saranno consegnate inoltre le borse di studio agli studenti che hanno conseguito il 100 lo scorso anno e ai vincitori delle diverse olimpiadi. Premi anche per gli studenti che hanno ottenuto risultati d’eccellenza in vari concorsi nazionali e per la redazione del giornale “Il Saltimbanco”.

Commenta la notizia!