Il “Gambero rosso” trova eccellenze

Valeriano Villa e Marco Andronico, menzionati dal prestigioso Gambero Rosso

Sannicola.  Doppio, prestigioso, riconoscimento per due realtà produttive di Sannicola. La storica rivista culinaria “Gambero rosso”, punto di riferimento a livello nazionale nell’ambito della buona tavola, ha, infatti, menzionato la pasticceria “Picci e Capricci”, per la guida “Pasticceri e pasticcerie”, e la “Cooperativa olearia sannicolese”, per la guida “Olii d’Italia, i migliori extravergine”.

Grande la soddisfazione per queste due “eccellenze”. «Alla gioia di essere premiati dagli esperti si deve, tuttavia, sommare – commenta Valeriano Villa, presidente della Cooperativa olearia – l’amarezza di non riuscire a vendere il nostro prodotto con la facilità che tanta qualità ed un prezzo onesto dovrebbero garantire».

Malgrado gli ordini non manchino, anche dal nord Italia, «ancora non riusciamo a posizionarci sul mercato per consentire ai nostri soci, cui va il merito di tanta eccellenza, di avere il giusto guadagno. Fa tristezza – afferma ancora Villa – vedere che troppi ristoranti della zona non pongono sulle proprie tavole gli oli di cui possiamo andare orgogliosi. La perdita è sia economica che di immagine per tutti i frantoi della zona».

Per ovviare a ciò si auspica, quindi,  la promozione delle “carte degli olii” già utilizzate nel nord Italia. Entusiasta dalla citazione  anche Marco Andronico che da poco più di due anni ha avviato la pasticceria “Picci e capricci”. Su “Gambero rosso” insieme a lui anche pasticceri storici come “Alvino” e “Natale” di Lecce e “Arte Bianca” di Parabita.

«Sono orgoglioso – afferma Andronico – anche per  le motivazioni espresse dai critici  che hanno notato l’importanza dell’ambiente, perfetto per i bambini,  ma anche le elaborate decorazioni di torte nuziali».

SIMILAR ARTICLES

Commenta la notizia!