Gallipoli riscopre Vincenzo Alemanno

concerti TricaricoGallipoli riscopre Vincenzo Alemanno, un compositore del XIX secolo. Merito del maestro Enrico Tricarico che gli ha dedicato nella basilica di S. Agata una serata e uno studio critico. Sono state eseguite opere cantate dalla soprano Maria Cristina Fina, dal mezzo soprano Maria Scogna, dal baritono Carlo Provenzano, dal violinista Davide Greco e dallo stesso Tricarico al pianoforte. L’evento è stato promosso dalla confraternita di Maria Santissima del Monte Carmelo e della Misericordia di Gallipoli. Il prossimo appuntamento musicale sarà il 18 marzo, per una tradizione tipicamente gallipolina, molto sentita e partecipata nel giorno dell’Addolorata, quando si svolgerà l’esecuzione dell’oratorio sacro per soli coro e orchestra al termine della messa presieduta dal Vescovo nella cattedrale di Sant’Agata alle ore 13 e poi durante le soste della processione nelle chiese di San Gerardo alle ore 17.30 e Sacro Cuore alle ore 19.30.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Commenta la notizia!