Gallipoli, lungomare Marconi: sequestrati 400 ricci di mare

Foto sequestro 29 11 2013

GALLIPOLI. Un altro caso di pesca senza regole, a danno dell’ecosistema marino, è stato accertato e punito stamattina dalla Guardia costiera della “Città Bella”. Nelle acque antistanti lungomare Marconi, i militari della Capitaneria di porto hanno sorvegliato per un’ora una piccola imbarcazione, che faceva da supporto a un pescatore subacqueo, per poi fermarla e ispezionarla: a bordo sono stati ritrovati più di quattrocento ricci di mare, una quantità di gran lunga superiore a quella consentita nella pesca sportiva, che è di 50 esemplari.

I ricci, ancora vivi, sono stati rigettati in mare, mentre il trasgressore sarà costretto a  pagare una multa da 4mila euro.

Commenta la notizia!