Gallipoli – Continuano gli appuntamenti della “Settimana della cultura del mare”, l’evento dedicato al mare e giunto alla settima edizione, organizzato dall’associazione Puglia & Mare (presidente Alessandra Bray) insieme al Comune di Gallipoli e con la direzione artistica di Giuseppe Albahari. Nella mattinata di oggi gli studenti delle Superiori cittadine hanno partecipato presso il Teatro Italia alla proiezione cinematografica dal titolo “Mare Nostro”, con la partecipazione del regista Andrea Gadaleta Caldarola e del giornalista e scrittore Nicolò Carnimeo.

“L’immenso mare delle donne” è invece il titolo dell’incontro serale, organizzato in collaborazione con la locale sezione della Fidapa Bpw Italy presieduta da Anita Marzano. La conversazione sul mare è in programma alle ore 19,30 presso la Biblioteca comunale di via Sant’Angelo e ci saranno gli interventi dell’assessore Antonella Russo, della giornalista e scrittrice Maria De Giovanni, della dirigente scolastica del “Vespucci”  Paola Apollonio, della scrittrice Maria Gabriella de Judicibus, di Loredana Abbate (vedova del mare), della poetessa Maria Consiglia Mercuri, di Titty Pagliarini (presidente dell’associazione culturale La Fenice), di Giuseppina Antonaci (presidente dell’Istituto tecnico superiore per l’industria dell’ospitalità e del turismo allargato di Lecce), di Imma Petìo (Centro studi relazioni adriatico-mediterranee di Lecce) e della campionessa di vela Federica Rima. Faranno da cornice all’incontro le opere ispirate al mare della pittrice Patrizia Chiriacò, mentre gli intermezzi musicali

Antonella Russo

saranno a cura della pianista Gabriela Greco.

Pubblicità

Venerdì 5 ottobre invece a partire dalle ore 9,30 nel centro storico, ci sarà la giornata del Parco letterario “Isola lampante”, con la presentazione della Mappa letteraria della città vecchia e con le visite guidate, con partenza dal Frantoio ipogeo in via Antonietta De pace, in collaborazione con l’associazione Gallipoli Nostra e con gli allievi del liceo Quinto Ennio. Alle 20,30 invece, presso il Teatro Tito Schipa, Barbara Politi e Giuseppe Albahari presenteranno la serata dal titolo “Blu mediterraneo”: serata di “Suoni del mare” con l’ensamble musicale del Maestro Enrico Tricarico e la partecipazione del compositore e musicista albanese Aulon Naci. Durante la serata, allietata dalle esibizioni della Betty Boop Dance Academy di Eleonora Benvenga, ci sarà la consegna dei premi “Vela Latina” alle personalità che si sono distinte per il loro impegno rivolto al mare e verrà proiettato il video realizzato con il drone vincitore del concorso Icaro.

Per tutta la settimana si svolgerà il laboratorio didattico sul mare, con proiezioni multimediali per gli allievi delle classi prime medie degli istituti comprensivi di Gallipoli, Otranto, Tricase e Porto Cesareo, curato dall’associazione Emys. Continua poi la mostra di fotografie subacquee “Dentro il blu”, della campionessa italiana Virginia Salzedo (artista di origini salentine che vive a Trento), presso il  Liceo Quinto Ennio, visitabile dalle ore 19 alle 21 (sabato e domenica dalle ore 19 alle 22).

Tutti gli appuntamenti della “Settimana della Cultura del Mare” sono gratuiti e per tutta la settimana sono previste visite gratuite al Museo del mare e visite gratuite per i minori accompagnati dagli adulti, del Centro di cultura del mare Marea nel Chiostro di San Domenico dalle 17 alle 19. L’evento ha ottenuto il patrocinio della Regione Puglia con Pugliapromozione che ha concesso il riconoscimento di #Weareinpuglia e della Provincia di Lecce.

 

Pubblicità

Commenta la notizia!