Gallipoli – Mentre si avvia a conclusione il calendario “Hello from Gallipoli” con gli appuntamenti che hanno accompagnato la stagione estiva, dal Comune si sta già pensando al cartellone degli eventi natalizi. È infatti di queste ore un avviso pubblico per reperire idee e iniziative da inserire nel calendario natalizio 2018, che coprirà il periodo dal 6 dicembre al 6 gennaio.

Per il secondo anno consecutivo, dunque, l’Amministrazione comunale è aperta a collaborazioni con privati e associazioni per organizzare spettacoli dal vivo, cori gospel, mercatini tipici natalizi, piste di ghiaccio, sfilate a tema, esibizioni di artisti di strada e attività culturali, con particolare riferimento alle iniziative rivolte a bambini e giovani. Principali location degli eventi natalizi saranno piazza Tellini, piazza Aldo Moro e le stradine del centro storico.

Pubblicità

Puntiamo su qualcosa di attrattivo sia per i cittadini che per i turisti, con uno spazio importante riservato ai più piccoli – afferma Antonella Russo (in foto), assessore a Turismo e Spettacolo. – L’obiettivo è incrementare le presenze in città anche durante il periodo natalizio. Ora mi aspetto la risposta da parte dei commercianti e delle associazioni cittadine, per capire insieme cosa fare. Credo che soltanto con la collaborazione di tutti si possano ottenere grandi risultati e far crescere Gallipoli”.

Le domande dovranno pervenire entro venerdì 12 ottobre, indirizzate al Comune (Servizio Politiche Culturali e Turismo) e consegnate al protocollo dell’Ente (presso la palazzina municipale di via Pavia) o inviate tramite pec all’indirizzo turismo.comunegallipoli@pec.rupar.puglia.it. Per informazioni si può contattare la referente Adele De Marini, al numero 0833.275538 o via mail a turismo@comune.gallipoli.le.it. Il Comune concorderà con i privati i servizi da mettere a disposizione, mentre i proponenti dovranno indicare le esigenze tecniche e logistiche utili alla realizzazione dell’evento, dimostrando di avere i certificati previsti dalle normative vigenti in materia di sicurezza per impianti e attrezzature.

Pubblicità

Commenta la notizia!