Galatone, “Medi” di solidarietà

il "Medi" di Galatone (foto Uds di Nardò)

il “Medi” di Galatone (foto Uds di Nardò)

GALATONE. Non è Natale senza solidarietà, se non si cerca di aiutare, anche con poco, chi ci è accanto. È questa la convinzione dell’istituto d’istruzione secondaria superiore “Enrico Medi” che anche quest’anno ha riproposto “Operation Smile”, l’appuntamento solidale con cui la comunità scolastica si congeda per l’inizio delle vacanze natalizie mettendo da parte libri e quaderni e rimboccandosi concretamente le maniche per aiutare chi è solo, emarginato o economicamente disagiato.
Tra tutte le attività proposte dal comitato studentesco, dunque dal torneo di ping-pong a quello di Burraco e pallavolo, dagli scacchi al calcio balilla passando pure per la tradizionale tombolata e l’affollatissimo torneo “Fifa”, sono state raccolte 700 euro. Una parte della somma è stata devoluta alla Caritas di Galatone, mentre la restante parte è stata destinata alla casa di prima accoglienza “Madre del Cenacolo” di Casarano. Sono stati direttamente gli alunni, nel pomeriggio di ieri, dopo aver raggiunto in treno la struttura casaranese, a consegnare alla direzione della casa la somma raccolta e donata per i bisogni dei più piccoli degli ospiti.

Commenta la notizia!