Galatone, la Reggia non è solo mare: escursione “dove osano le campanule”

Galatone – Reggia e Montagna spaccata da tutelare ma anche da scoprire. Sono due gli appuntamenti in programma in questi giorni a ridosso del tratto di costa di competenza del Comune di Galatone: nel pomeriggio di domani, 30 agosto, è l’associazione “Galatone Bene Comune”, in collaborazione con l’”Ecomuseo dei sentieri galatei e della valle dell’Asso”, a proporre “Dove osano le campanule”, la passeggiata naturalistica “alla scoperta dei tesori floristici della Montagna spaccata”.

“La Montagna Spaccata non è soltanto mare, ma anche flora. Non un tuffo nelle sue splendide acque – fanno sapere gli organizzatori dell’iniziativa che partirà alle 17 – ma una passeggiata tra la straordinaria vegetazione di un territorio da conoscere e da difendere”: quello in questione è infatti un “sito di interesse comunitario” su cui sussistono particolari vincoli, proprio grazie all’interesse naturalistico per le specie botaniche ancora presenti nell’area.

Pulizie di stagione invece in programma per sabato primo settembre sulla scogliera de “La Reggia”: si chiama “aMare pulito” l’iniziativa pensata da alcuni giovani del luogo (nella foto alcuni volontari), che si armeranno di guanti e ramazze per ripulire dai rifiuti il suggestivo tratto di costa ionico. Non saranno solo le falesie ad essere liberate dalla sporcizia, ma anche parte dei fondali dell’area grazie a qualche “esperto nuotatore”. Il raduno dei volontari alle 9: “La natura, con noi salentini – dicono i responsabili – è stata molto generosa. Eppure, non riusciamo a ripagarla di tanta benevolenza, ma anzi troppo spesso mostriamo ingratitudine. Oggi – continuano – un pesce su tre ha materiale plastico nel suo organismo. Quel materiale, quindi, finisce nei nostri piatti senza che nessuno se ne accorga”. Il numero di telefono fornito per avere informazioni sull’iniziativa è il 335 7440145.

Commenta la notizia!