Galatone, Carnevale è arrivato già

Associazione Fidas di Melissano -  galatone

Il gruppo della Fidas di Melissano presente alla sfilata del 2014 (foto Vanessa Chirivì). In basso Flavio Filoni, presidente del comitato del Carnevale

Flavio Filoni, presidente del comitato Carnevale Galatonese - foto vanessa chirivi' galatoneGALATONE. Motori già riscaldati per l’organizzazione del tradizionale Carnevale di Galatone, che giunge quest’anno alla sua cinquantottesima edizione, risultando uno dei più “antichi” dell’intera provincia. Sono già aperte le iscrizioni per scuole, associazioni, gruppi, coppie e singoli che lunedì 16 febbraio vorranno sfilare in maschera per le vie della città fino a giungere al palco di piazza Pertini: il “Comitato Carnevale Galatonese”, che realizza l’iniziativa in collaborazione con la Società operaia “A. De Ferrariis”, la Fidas, la web radio Kerradio.com, l’Unione commercianti e l’associazione musicale “Salvatore Gira”, prevede già una larga partecipazione, rinfoltita da chi interverrà, come al solito, dai comuni limitrofi, a partire da Seclì, Aradeo, Neviano, Nardò.
Sicuramente, diverse saranno le trasferte da “La Fabbrica del Carnevale di Gallipoli” e “Amici del Piper di Melissano”: continuano, infatti, il gemellaggio e la collaborazione con queste due altre importanti realtà carnascialesche salentine, anche attraverso la partecipazione reciproca alle sfilate.
Quest’anno, il Comitato è alle prese anche con l’organizzazione del Veglioncino dei bambini, previsto per giovedì 12 febbraio presso il centro congressi “Massimo Vitaliano”, in collaborazione con “Duck animazione” di Nardò e con chi negli anni passati si è occupato della realizzazione dell’evento: il ricavato della sfilata per singoli e coppie di soli bambini sarà devoluto alle Caritas delle quattro parrocchie galatee. Già avviata anche la lotteria di Carnevale, strumento per permettere ai cittadini di “co-finanziare” l’evento. E, come sempre, un importante sguardo alle attività produttive locali: «Cercheremo di coinvolgere in maniera notevole aziende ed esercizi commerciali del territorio».

Commenta la notizia!