Casarano – Otto arresti sono stati eseguiti alle prime luci dell’alba a Casarano e dintorni dai carabinieri nell’ambito dell’operazione denominata “Alì Babà”. Ad essere sgominata è stata una banda ritenuta responsabile di numerosi colpi ai danni di abitazioni ed esercizi commerciali in città e nelle zone di Taviano, Racale e Ugento. I provvedimenti di custodia cautelare sono stati emessi nei confronti degli indagati per associazione a delinquere finalizzata ai furti, ricettazione ed estorsione. Dopo aver commesso i furti, in sostanza, la banda proponeva ai legittimi proprietari l’acquisto di quanto gli era stato sottratto con la cosiddetta tecnica del “cavallo di ritorno”. Nell’operazione sono coinvolti anche i carabinieri del sesto Elinucleo di Bari insieme ad unità cinofile: si cercano anche armi e droga. Il Comando provinciale dei carabinieri ha preannunciato ulteriori dettagli nel corso della mattinata.

 

Pubblicità

Commenta la notizia!