Per “furnieddhi” e muretti a secco: a Presicce la guida a cura di Antonio Costantini

Presicce – Continuano gli appuntamenti con i libri organizzati dal Comune di Presicce. Venerdì 25 maggio alle 19,30 è la volta di un testo che parla di paesaggio, nell’espressione architettonica che maggiormente lo caratterizza: il titolo è “Guida all’architettura contadina del Salento”, nella collana “Le guide Verdi” di Congedo Editore. L’autore, Antonio Costantini (foto) ha raccolto tutte le testimonianze presenti sul territorio, da come si evince dal sottotitolo: costruzioni a secco (pagghiari, furnieddhi, liame, paretoni, spase e littere) e poi aie e pollai, pozzi, pozzelle, cisterne, neviere, torri colombaie e trappeti. Dopo il saluto istituzionale del sindaco Riccardo Monsellato, dialogherà con Costantini l’architetto Corrado Cazzato e Stefano Cortese. L’incontro si terrà presso la sala del Trono di palazzo Ducale e sarà chiuso da Paola Ponzo, delegata alla Cultura e Turismo del Comune.

Commenta la notizia!