Taurisano, freddi e vincenti quei calci di rigore

amatori calcio 2014TAURISANO. Il calcio taurisanese, dopo l’exploit della Virtus, approdata in seconda categoria, può vantarsi quest’anno della prodigiosa affermazione ottenuta dall’Asd Amatori Calcio, impostasi nel campionato provinciale di categoria, organizzato dall’Acli. L’impresa è prodigiosa non solo per il valore tipicamente agonistico ma anche per quello tecnico, considerato che gli amatori taurisanesi hanno dapprima vinto con merito il proprio girone, ottenendo in questo modo il passaggio alla fase dei play off provinciali, dove hanno battuto il Leverano nei quarti di finale e la Longobarda Lecce in semifinale.

La faticosa galoppata si è conclusa con la finalissima tra Taurisano e San Donato disputatasi sul campo neutro di Poggiardo sabato 24 maggio. Il match che assegnava il trofeo provinciale è stato palpitante e carico di tensione emotiva, una rincorsa continua tra le due contendenti, che ha visto prevalere la formazione granata ai calci di rigore. La gara conclusiva è stata veramente emozionante, perché all’iniziale vantaggio del San Donato è seguito il pari taurisanese con Ponzetta e così si sono chiusi i tempi regolamentari.

Nei supplementari, Potenza ha portato in vantaggio i granata; subito dopo, però, è sopraggiunto il pareggio del San Donato. Al fischio finale è stato inevitabile passare alla lotteria dei calci di rigore. A questo punto la freddezza degli uomini guidati dai tecnici Marzo e Manco ha avuto la meglio, dopo la prodezza del portiere Tedesco, è toccato a Corvaglia siglare il penalty vincente. Alla consegna del trofeo da parte del presidente Acli Tonino dell’Anna, si è scatenata la festa della formazione del presidente Mimino Corvaglia.

Commenta la notizia!