Estate infinita e piazze in festa

La Sagra della Cazzata lo scorso anno nella foto di Giovanni De Micheli

Casarano. Sono ancora tanti gli eventi proposti dal programma “Piazze in festa” allestito dall’Amministrazione comunale per l’estate in città.

Su tutti l’attesa tre giorni per “L’alba della peronospera”, dal 22 al 24 agosto, con il festival internazionale “Suono del Salento” che coinvolgerà le principali piazze della città con stand di enogastronomici ed artigianato locale insieme all’esibizione di tante band musicali. Ciliegina sulla torta il concerto di Paul Young (il 22 in piazza Indipendenza).

Il resto del programma prevede l’ottava edizione della “Sagra della cazzata”, uno tra i più attesi appuntamenti della stagione, organizzata, in piazza San Giovanni Elemosiniere, dalla parrocchia della chiesa Matrice. Per tutti i visitatori musica e piatti tipici all’insegna della tradizione che ripropone “la cazzata”, ovvero la classica pietanza povera che si ricava dall’impasto avanzato nella lavorazione del pane fatto in casa, oggi condita con molto gusto e fantasia. Per l’occasione si esibirà la “Compagnia musicante” (alle 21) che proporrà le tradizionali melodie popolari.

Sabato 18 agosto spazio, invece, al teatro con la compagnia teatrale “La Calandra” che presenta “Il mistero dell’assassinio misterioso”, un giallo dai toni brillanti allestito alle 21 in piazzetta D’Elia.

Sono, invece, ben tre i giorni di festa. Archiviata l’“Alba” spazio alla passeggiata in bicicletta proposta da Salento Bici Tour (domenica 26 agosto) nel programma di escursioni “Le cose che abbiamo in Comune” per l’occasione in collaborazione anche con l’Università popolare di Casarano. “Piazze in festa” chiuderà i battenti sabato 1° settembre con l’associazione Li Cumpari” che (alle 21 in piazza San Giovanni Elemosiniere) proporrà “Pane, ua e fantasia”. Tra gli spettacoli più apprezzati e seguiti dal pubblico l’ormai classico omaggio a Fabrizio De Andrè dei Papaveri Rossi ed il concerto dell’orchesta della Fondazione Ico “Tito Schipa” di Lecce che ha conquistato il pubblico con la riproposizione delle “Eroine Pucciniane”.

Commenta la notizia!