NARDÒ. Reduce da due sconfitte consecutive nel girone C di Serie D maschile, la Esseti Pallavolo Nardò ha ben in mente priorità e obiettivi. «Eravamo consapevoli – ammette la dirigente e allenatrice, Sandra Torchia – che andavamo ad affrontare due match improbi con due team attrezzati del calibro di Showy Boys Galatina e Alliste. I passi falsi erano in preventivo». Non erano in preventivo, invece, gli imprevisti che la Esseti ha dovuto incassare nel corso del proprio cammino in campionato: «Le assenze ci hanno penalizzato – nota Sandra Torchia – in quanto alcune pedine chiave sono venute meno, per infortuni o impedimenti lavorativi, proprio nel momento-clou della stagione. Già sul finire del girone di andata mi sono resa conto che non avremmo potuto sostenere il passo di roster con elementi di categoria superiore come quelli di Galatina, Alliste e Bee Volley Lecce».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Pubblicità

Commenta la notizia!