Due Castrignanò sul palco per chiudere gli eventi estivi a Leuca. “Note incrociate” con Antonio ed Eliseo

 Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo) – Si chiude sabato 15 settembre il ricco cartellone estivo messo a punto dal Comune di Castrignano del Capo. A Leuca Saranno le “Note incrociate” di Antonio ed Eliseo Castrignanò ad allietare la serata che avrà inizio alle 21, nei pressi del lungomare Cristoforo Colombo, con l’apertura della Cascata monumentale che resterà aperta per tutta la durata del concerto seguito da spettacolo di fuochi piromusicali. Lo spettacolo nasce da un progetto inedito pensato e realizzato dai due artisti di Calimera che hanno voluto unire brani della tradizione popolare salentina a brani legati alla musica classica. Al repertorio canoro si aggiungeranno due composizioni inedite scritte per l’occasione dai due musicisti l’uno, Antonio Castrignanò, cantante e tamburellista; l’altro, Eliseo, pianista, compositore e direttore d’orchestra, entrambe figure di spicco del panorama salentino. Una “Sinfonia pizzicata” quella pensata dai due artisti che saranno accompagnati dalla musica di una trentina di musicisti, quelli del Fomenta Ensemble (Davide Chiarelli, Rocco Nigro, Luigi Marra, Gianluca Longo, Maurizio Pellizzari, Gianni Gelao e Giuseppe Spedicato), il gruppo popolare che, ormai da anni, accompagna il cantante, e i giovani musicisti classici dell’Orpheo Ensemble.

Commenta la notizia!