Poggiardo – Torna in carcere il 40enne Fausto Maggio, di Poggiardo, condannato per reati in materia di droga. Il provvedimento restrittivo gli è stato notificato dai carabinieri della Stazione di Poggiardo in esecuzione del decreto con il quale l’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica ha revocato la sospensione dell’ordine di carcerazione. Il 40enne, nato a Sanarica e residente a Poggiardo, torna dunque nella casa circondariale di Borgo San Nicola a Lecce per scontare la pena di un anno e 28 giorni di reclusione per i reati commessi il 30 giugno del 2010 a Diso.

Pubblicità

Commenta la notizia!