Donne e violenza, avviato lo sportello dell’Ambito di Galatina

violenza contro le donneNEVIANO. Una rete di protezione per le donne vittime di violenza è quella tesa dall’Ambito territoriale sociale di Galatina presso il centro antiviolenza “Malala Yusafzay”. Si tratta di uno sportello appena avviato ed al servizio dei sei Comuni dell’Ambito, ovvero Neviano, Aradeo, Soleto, Sogliano Cavour e Cutrofiano  con Galatina capofila.
«Il Centro nasce con l’obiettivo di creare una rete di sostegno per la donna vittima di violenza sulla base dei bisogni individuati durante i colloqui», fanno sapere gli operatori. Nei giorni scorsi, a Galatina, si è tenuto il primo evento formativo con la partecipazione degli operatori del Consultorio interdistrettuale specializzato della Asl di Lecce sul tema “Dall’ascolto dell’abuso all’abuso dell’ascolto”.

I soggetti presenti (servizi sociali, consultori, Csm, Sert, scuole, associazioni e forze dell’ordine) hanno preso parte alla stesura partecipata del Protocollo d’intesa per la costruzione della “rete antiviolenza”.
«Si è trattato di un valido momento di confronto, formazione a qualificazione per tutti i soggetti a vario titolo coinvolti in azioni di assistenza-aiuto e prevenzione su un fenomeno in aumento, nei confronti delle donne e dei minori».
Il Centro è accessibile telefonicamente ai numeri 0836/633454, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 23, ed al numero 338/6772676 del Pronto intervento sociale dal lunedì al sabato dalle 16 alle 23 tranne il martedì ed il giovedì dalle 18,30 alle 23.

Commenta la notizia!