Don Tonino e il Papa: i “vaticanisti” già ad Alessano “aspettando Francesco”

Alessano – Incontri e testimonianze ma anche passeggiate, visite guidate e degustazioni. Questo il programma della tre giorni, dal 12 al 14 aprile, che ad Alessano vede come protagonista un gruppo “qualificato” di giornalisti vaticanisti. Allo scopo di far conoscere i luoghi cari a don Tonino Bello a chi, più da vicino di altri, segue il Santo Padre, la delegazione anticipa di circa un mese l’arrivo di Papa Francesco previsto per la mattinata di venerdì 20 aprile. “Sul sentiero di don Tonino Bello… aspettando Francesco” è il titolo della tavola rotonda, moderata dal giornalista  e organizzatore del “press-tour” Gianpiero Pisanello, in programma martedì 13 marzo, alle ore 18, nella sala conferenze della fondazione “Don Tonino Bello”. Vi prenderanno parte Fabio Zavattaro (Rai), Filippo Rizzi (Avvenire), Cristiana Caricato (Tv2000), Michela Nicolais (Agenzia Sir) e Vittoria Prisciandaro (periodici San Paolo). Saranno presenti il vescovo della diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca Vito Angiuli, il parroco di Alessano don Gigi Ciardo, il  sindaco del paese Francesca Torsello ed il consigliere delegato al turismo Giuseppe Rizzo.

Il sindaco Torsello «Viviamo questi giorni di attesa con emozione e trepidazione. La visita del Papa rappresenta per me e per l’intera comunità che ho l’onore di guidare un evento importante e che resterà nella storia di Alessano e del nostro Salento. Così come indimenticabile è stata l’opera di don Tonino Bello che, ancora oggi, nonostante siano passati venticinque anni dalla sua morte, è un esempio per tutti noi. Con questo spirito e questa emozione accogliamo i giornalisti vaticanisti più importanti del panorama nazionale per vivere insieme a loro questo sogno, per condividere con loro l’esperienza del nostro amato don Tonino  e per far scoprire anche un Salento autentico e genuino», afferma il sindaco Torsello.

 

Commenta la notizia!