Daniele Greco a Londra 2012: Raimondo Orsini fa centro

di -
0 827

Raimondo Orsini

Matino. Dagli allenamenti della pista di Taviano sino alla conquista della qualificazione alle olimpiadi di Londra 2012. A firmare questa nuova impresa è il campione azzurro del salto triplo Daniele Greco, 23 anni il primo marzo, scovato dieci anni fa dal tecnico matinese Raimondo Orsini (foto) della società Kinesis Palaia.

Un talent-scout capace di scoprire anche il talento di Francesca Lanciano, 17 anni, azzurra e campionessa tricolore di Specchia, attuale fidanzata di Greco. Il salentino è riuscito a tagliare il pass per i giochi olimpici, grazie al salto di 17,24 metri nel meeting di Ancona.

«Pensavo fosse l’anno buono e così è stato. Ero convinto  – afferma Orsini, 55enne insegnante di Educazione fisica al Liceo Vanini di Casarano – che Daniele avrebbe conquistato il minimo per accedere all’Olimpiade, ma non mi aspettavo che ci riuscisse al primo tentativo, nella prima uscita indoor. È riuscito ad approdare a Londra, primo al mondo tra i triplisti,  dopo sei mesi nei quali non ha potuto garaggiare».

Greco e Lanciano (premiata come eccellenza pugliese in azzurro a Bari) sono le punte di diamante del club matinese  “sbocciate” sull’impianto tavianese. «Non ci sono piste che tengano per chi vuole aspirare ad un grande risultato. Anche in condizioni di assoluta precarietà – afferma ancora Orsini -. abbiamo dimostrato che quando c’è la volontà si può tagliare qualsiasi traguardo».

Commenta la notizia!