Dalla Regione 12 milioni per l’edilizia scolastica

Ammonta a 12 milioni di euro la dotazione economica che la Regione Puglia mette a disposizione per gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici. I progetti esecutivi ed immediatamente cantierizzabili vanno presentati in Regione entro il termine del 15 settembre. I fondi non potranno essere utilizzati per la costruzione di nuove scuole nè tanto meno per completare procedure di gara o di affidamento già avviate: priorità verrà data ad opere di rimozione dell’amianto e agli interventi di sicurezza e messa a norma degli edifici.

Si tratta di un’importante opportunità inserita nell’ambito del “decreto del fare” voluto dal Governo al quale la Regione ha dato attuazione fissandone i criteri di applicazione. Sarà il Servizio “Scuola, università e ricerca” della Regione a stilare la graduatoria tra le varie scuole: premialità sono previste là dove la Provincia o i Comuni dovessero cofinanziere i progetti in misura non inferiore al 20 per cento del totale. L’assegnazione finale avverrà con decreto del ministero dell’Istruzione entro il 30 ottobre.

Commenta la notizia!