Dal gioco alle regole

by -
0 564

Grazie ad un contributo economico di 470mila euro del progetto Pon Sicurezza “Io Gioco LeGale”, all’interno del campo sportivo comunale, su via Neviano, sorgerà un campo polivalente coperto. Il progetto del comune di Tuglie è arrivato tra i 41 a livello nazionale.

Tuglie. A Tuglie sorgerà all’interno del campo sportivo comunale, sulla via per Neviano, un campo polivalente coperto.

I lavori saranno realizzati grazie ad un contributo economico di 470mila euro, perchè sono stati approvati a livello nazionale i primi 41 progetti dell’iniziativa “Io Gioco LeGale”, con cui il Pon Sicurezza ha deciso di finanziare cento impianti sportivi, fra campi polivalenti coperti e campi di calcio a cinque, nei territori di quattro regioni “Obiettivo Convergenza” dell’Unione Europea.

In Puglia gli impianti finanziati sono 12. In particolare, in provincia di Lecce, nasceranno a Tuglie, Tricase e Supersano. Per ‘Io gioco legale’ il Pon Sicurezza ha messo a disposizione complessivamente 52 milioni di euro per 100 impianti sportivi,quattro per ciascuna delle province. Nell’obiettivo ci sono la Puglia, la Sicilia, la Calabria e la Campania. Nelle prossime settimane è prevista l’approvazione dei restanti progetti.

Sicurezza, sviluppo e legalità sono i tre pilastri su cui poggia il Programma operativo nazionale (Pon) Sicurezza per lo sviluppo – Obiettivo convergenza 2007-2013.

Il Programma ha una dotazione finanziaria di 1.158 milioni di euro ed è cofinanziato dall’ Unione europea (50% Fondo europeo di sviluppo regionale) e dallo Stato Italiano. Lo scopo imparziale globale del Programma è quello di diffondere migliori condizioni di sicurezza, giustizia e legalità per i cittadini e le imprese, in quelle regioni in cui i fenomeni criminali limitano fortemente lo sviluppo economico.

Il Pon Sicurezza, di cui è titolare il Dipartimento della Pubblica sicurezza del ministero dell’Interno, vede la collaborazione di tutte le forze di polizia (Polizia di Stato, Arma dei carabinieri, Guardia di finanza, Polizia penitenziaria e Corpo forestale dello Stato) e il coinvolgimento delle realtà istituzionali locali.

Un’opera importante per il Comune di Tuglie e per tutti i cittadini che usufruiranno del progetto. Lo sport si dimostra ancora una volta attività tra le migliori per sviluppare il senso della legalità, del rispetto delle regole e dei valori e dello stare insieme. «Entro fine anno – ha dichiarato il sindaco di Tuglie, Daniele Ria – contiamo di poter indire le gare d’appalto per la realizzazione di questa nuova struttura che darà lustro al nostro comune e renderà maggiormente fruibile lo stadio comunale».

Federica Sabato

SIMILAR ARTICLES

Commenta la notizia!